MAPPA
SOCIAL
INDIRIZZO Fondazione Centro Studi sulla civiltà del tardo medioevo ℅ Conservatorio di S. Chiara Via Roma 15, 56028 San Miniato (PI) P.Iva 01441470505
CONTATTI Mail: info@tardomedioevo.org PEC: tardomedioevo@pec.it Telefono: +393493572245  
WEBDESIGN nokxis@alice.it
IL SEMINARIO Coordinamento scientifico di Gian Maria Varanini (Università di Verona) e Andrea Zorzi (Università di Firenze). Lezioni di Enrico Artifoni (Università di Torino), Antonio Ciaralli (Università di Perugia), Franco Franceschi (Università di Siena), Mauro Moretti (Università per Stranieri di Siena), Giuseppe Petralia (Università di Pisa) e Gian Maria Varanini (Università di Verona). «In occasione del trentesimo seminario residenziale il Centro Studi sulla Civiltà del Tardo Medioevo avvia una riflessione su alcune delle principali figure di maestri che hanno studiato la storia del tardo medioevo italiano ed europeo nel corso del secolo XX. In questa prima tornata, che avrà un completamento nel 2021, le lezioni saranno dedicate a Federico Chabod, Armando Petrucci, Armando Sapori, Cinzio Violante, Gioacchino Volpe e a una ricognizione generale sul momento fondativo ottocentesco della storiografia italiana sul tardo medioevo. Sono invitati a partecipare al seminario giovani studiosi che stiano conducendo ricerche di prima mano sulla storia dell'Italia e dell'Europa del tardo medioevo». Sono ammessi a partecipare laureandi e laureati delle lauree specialistiche e magistrali, dottorandi e dottori di ricerca in discipline storiche e medievistiche provenienti da qualsiasi sede universitaria italiana e straniera e di qualsiasi nazionalità. La partecipazione è riservata a 12 (dodici) studiosi scelti a giudizio insindacabile del Comitato Scientifico della Fondazione Centro Studi sulla Civiltà del Tardo Medioevo per valutazione comparativa dei titoli e dei curricula presentati. Non sono ammessi partecipanti in soprannumero.  Il Seminario ha carattere residenziale. Gli ammessi sono tenuti ad assistere con assiduità a tutte le sedute e a presentare una relazione sulla propria ricerca che evidenzi una sua consapevole collocazione nell'ambito delle principali tra dizioni degli studi, secondo il programma ufficializzatoall'inizio del corso. Al suo termine sarà rilasciato ai partecipanti un attestato di partecipazione: si fa riserva di rifiutare l'attestato a coloro che, senza giustificato motivo, non frequentino assiduamente le lezioni. Agli ammessi è offerta l'ospitalità completa ad esclusione delle spese di viaggio.

CONCORSO

XXX SEMINARIO RESIDENZIALE DI STUDI: STORICI E MAESTRI DEL MEDIOEVO
MODALITÀ E TERMINI DELLA PRESENTAZIONE I candidati dovranno presentare: una domanda di ammissione con l'indicazione delle generalità e dell'attuale status formativo o professionale, e corredata dall'indicazione dei recapiti postale, telefonico ed email, utilizzando il modulo allegato (disponibile al link https://drive.google.com/file/d/1KMd504V3IIUm7KMmM6VlS75HwNdx PQP/view); una breve descrizione del progetto di ricerca in corso (sempre utilizzando il modulo sopra indicato); un curriculum (di massimo due cartelle) degli studi seguiti e dell'attività scientifica svolta; copia di eventuali pubblicazioni edite ed inedite. Non saranno prese in considerazione le domande prive della descrizione del progetto di ricerca e della compilazione del modulo di ammissione. Le domande dovranno pervenire all’indirizzo di posta elettronica centro.studi.tardomedioevo@gmail.com, allegando la documentazione richiesta, entro e non oltre il 20 agosto 2019. La comunicazione agli ammessi al Seminario sarà effettuata, per posta elettronica, entro il 10 settembre 2019.